Il mercato del pellet in Italia la domanda supera l’offerta

Il mercato del pellet ha visto un incremento pressoché costante nel corso degli ultimi anni; nel 2010 il numero di produttori nazionali di pellet si attesta intorno alle 80 unità maggiormente concentrati nel Nord del Paese da cui proviene oltre il 70% della produzione.

Anche per il 2009 la domanda di pellet a livello nazionale è stata superiore alla produzione di 150.000 tonnellate; la produzione si è attestata sugli 800.000 tonnellate mentre la richiesta di pellet sui 950.000 tonnellate.
La commercializzazione del pellet sul territorio Italiano avviene secondo differenti modalità; in pratica il 32% del pellet prodotto viene venduto direttamente dal produttore ad utenti privati (24%) ed a utenti medio-grandi tramite l’uso di autobotti o comunque camion con capacità di trasporto concrete (8%), il restante 68% della produzione nazionale viene venduto tramite rivenditori, commercianti o grandi centri distributivi.

Il pellet viene utilizzato per la quasi totalità in stufe o piccole caldaie; oltre il 90% degli italiani acquista sacchi da 15 kg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *